L'Associazione

B-Free è un’associazione non profit che, ispirandosi ai principi universali di responsabilità sociale, è nata dall’unione spontanea di un gruppo di persone che credono fermamente nella possibilità che l’innovazione e la tecnologia possano contribuire, nell’ambito dello sport, del turismo, delle attività di aggregazione sociale, del tempo libero e della vita di tutti i giorni, a creare le condizioni più appropriate per una maggior libertà di mobilità delle persone, rispetto alla popolazione in generale e in particolare delle persone con ridotta mobilità fisica ed esigenze speciali.

B-Free intende attivarsi per riconoscere e analizzare i reali bisogni dell’individuo attraverso l’experience come metodologia per trovare nuove soluzioni.

Lo studio, la ricerca, la promozione e lo sviluppo sono gli strumenti con cui l’associazione opera perseguendo con continuità tutti quei progetti finalizzati alla riduzione e all’abolizione delle barriere architettoniche, fisiche e mentali. Sostiene inoltre le migliori soluzioni sperimentali, in ambito tecnologico e d’innovazione, nella motivata e condivisa convinzione che, se pensate e realizzate in favore delle persone con disabilità, assumano un valore assoluto e diventino di strategica importanza economica e sociale quando permettono di esprimere al meglio le capacità e le potenzialità di ciascun individuo, attraverso la libertà di muoversi e vivere in totale autonomia.

Danilo Ragona è un designer e imprenditore. Diplomato all’Istituto Europeo di Design, la sua ricerca di bellezza l’ha spinto a progettare carrozzine dalle linee sensuali, esteticamente accattivanti, ma soprattutto agili, maneggevoli, in grado di percorrere qualsiasi strada. Danilo le fa costruire non da aziende medicali ma da quelle del settore automotive e bike. Il design come chiave per stabilire integrazione tra le diversità è la sua missione creativa. Innovazione, indipendenza, curiosità e ottimismo sono i valori che lo contraddistinguono. E’ Presidente di B-Free.


Luca Paiardi è un musicista indi-rock, bassista, con la sua band “Stearica” percorre chilometri di strade per andare in tour e salire sui palchi di tutta Europa. E’ architetto al Politecnico di Torino, approfondisce all’università di Bruxelles il tema dell’accessibilità e dell’architettura sostenibile e ama conoscere le bellezze delle città che visita. E’ anche un campione di tennis. L’elemento del viaggio è da sempre immanente in tutti gli aspetti della sua vita. I suoi valori sono condivisione e progresso.  E’ Vicepresidente di B-Free.


Luca e Danilo sono grandi amici, si sono conosciuti all’unità spinale di Torino appena avuto l’incidente quando la loro vita sembrava essere finita. Non sapevano invece di trovarsi a un bivio: scegliere la strada della pietà, dell’avvilimento, o reagire e cercare una nuova dimensione fatta di sfide e movimento.  Hanno scelto di indagare nuovi luoghi sia mentali che fisici.

Gli altri soci del Consiglio Direttivo, eletti in qualità di consiglieri, sono: Carla Centonze, Pierfranco Gavina, Maurizio Savioli e Silvio Viotti.

I NOSTRI PROGETTI

Si può perdere qualcosa che si ha, ma non qualcosa che si è."
Luca