logo-x-viaggio-italia.jpg

E se provassimo a guardare il mondo da “un altro punto di vista”? E’ la sfida di Viaggio Italia, il format di viaggio di Danilo e Luca che dal 2015 percorrono l’Italia con le loro carrozzine, tra incontri e avventure, sport e risate, per portare un messaggio forte e chiaro: la disabilità non è un ostacolo a una vita vissuta pienamente. E’ un altro punto di vista!

Seguire Danilo e Luca ai tempi dei social è facilissimo e tutti possono farlo, basta collegarsi ai canali Facebook, YouTube e Instagram di Viaggio Italia e condividere le loro esperienze…ad altezza di carrozzina.

Le motivazioni di Viaggio Italia sono tutte in una frase di Luca: “20 anni in piedi e quasi 20 anni seduti… sappiamo bene com’era prima ma ci piace tantissimo anche vivere e scoprire il presente. E vogliamo impegnarci perché sia sempre più facile”. Viaggio Italia è spunto di riflessione e di approfondimento sul tema dell’accessibilità per tutti, motivo di grande coraggio per chi vive la disabilità e non sempre trova da solo la forza di reagire alle difficoltà.

Ci sono due cose che in ogni tappa non mancano mai: lo sport e la visita nelle Unità Spinali. Le Unità Spinali perché sono il posto dove chi ha avuto un incidente, come Danilo e Luca, inizia a capire come riprendere a vivere. L’impegno è quello di portare in questi luoghi un messaggio semplice, fatto di esempi e testimonianza, per raccontare che la vita in autonomia è possibile.

Lo sport è fondamentale per Danilo e Luca. E’ stato uno strumento di riabilitazione dopo l’incidente e oggi è il loro modo di raccontarsi.

Viaggio Italia è un viaggio intenso, emozionante, a tratti faticoso e non senza imprevisti che non sarebbe possibile se non ci fossero le nuove tecnologie che consentono a Danilo, a Luca e a tutti coloro che vivono una disabilità, di provare a superare i propri limiti e sognare sempre più in grande.

Viaggio Italia è anche un viaggio di solidarietà visita http://www.lastminuteheroes.org/it/ per saperne di più.

www.viaggioitalia.org

 

 

I NOSTRI PROGETTI

Vieni con me a passeggiare lungo il Canale Cavour?"
Irene Cabiati